Posts Tagged ‘centra ruote

15
ott
08

Build a Homemade precision bicycle wheel truing stand

Build a Homemade precision bicycle wheel truing stand

SH PTS-1000 Truing Stand

SH PTS-1000 Truing Stand

Seriously, it will be as precise as any high-end stand. I made a Heavyweight truing stand and add threaded indicators to make it much more effective – faster to use, more durable, and light-years more precise.
This stand will allows to accurately adjust both lateral (side to side accuracy) and vertical (roundness accuracy) trueness.

The Steek-Hutzy PTS1000 is:
• Stable (wide aluminum base and rubber feet provides heavy support)
• Heavyweight (accept all wheel size diameters)
• Convenient (made from scraps and metal parts)
This truing stand can be used to build a new wheel or to true an existing one.
The best way to properly true a wheel is with the tire and tube removed. This way, you can accurately evaluate and correct wheel roundness. However, the PTS1000 Truing Stand can be used to check side to side trueness with the tire in place for minor adjustments.

MATERIALS
I spend a lot of time searching and finding cheap materials for the truin. I find some scraps of square Alloy profiles, knobs, metal tubes and a few screws and bolts. Finnally I will made a list of costs.

THE PROJECT
The original idea was to build a truin-stand for my MTB wheels but during the project I made measures to do a overall wheel truin-stand capable to accept all wheel size diameters.

THE STAND
Is built on a solid base with two uprights towers with a tailstock device for wheel centering. Two adjustable steel bars with lateral indicators and an horizontal bar with vertical indicators. On the base a dial indicator with its arm can be mounted to increase precision. I made lateral indicators with a piece of black plastic nylon and a cone tip in order to not damage the rims and I put two big knobs at the end of the screwed bar to add more precision of the movement.
Keep in mind that the larger the diameter of the indicator knob, the more precise your movement of the indicator can be. If you really want to be able to move the indicator just a hair’s breadth, a bigger diameter knob is the answer (but it will also take longer to move wide distances).

The Truing

I see on the web some homemade low-budget truin-stands made of wood, plastic, forks, frames, scraps from garbage etc. but I want to made a real heavyweight truin stand (some people use the bike or the frame as a truin stand).
I can also see a truing stand as a neat thing by and of it’s self, if one already has a fully functioning bike and or one needs to build an extra wheel or one has to periodically build a number of wheels for a number of different people – who may or may not have their bikes around the place.
Plus – with me being a fat bastard, when it comes down to it, when I have to start spoking up my OWN wheels from scratch, for a special upcoming project, I’d rather be assembling my own wheels, on a NICE clean, well lit bench (kitchen table), with a meal, a cup of tea, the wireless (plus pencil, paper
and calculator)… some time between dinner and going to bed, rather than wrestling on the floor with / without a bike, and odd shaped parts. (thanks to Callmeshane).

Italian Version

Come costruire un centra ruote di precisione

Scherzi a parte, sarà più preciso qualsiasi centra ruote di marca. Ho fatto un cantraruote pesante e massiccio e ho aggiunto degli indicatori filettati per renderelo più efficace – più veloce da usare, più durevole, e anni luce più preciso.
Questo centra ruote permette di regolare con precisione sia lo scostamento laterale sia lo scostamento verticale.

Lo Steek-Hutzy PTS1000 è:

• Stabile (la base in alluminio ed i piedini di gomma forniscono un supporto molto stabile)
• Pesante e massiccio (accetta tutti i diametri ruota)
• Comodo ed economico (ottenuto da scarti di carpenteria metallica)

Questo centraruote può essere utilizzato per costruire una nuova ruota o per regolarne una esistente.
Il modo migliore per regolare una ruota è senza il pneumatico. In questo modo, è possibile valutare in modo accurato e corretto il centraggio del cerchio. Tuttavia, il PTS1000 Truing Stand può essere utilizzato per controllare anche ruote col pneumatico montato.

MATERIALI
Ho speso un sacco di tempo a cercare (e trovare) il materiale gratis. Ho trovato alcuni scarti di profilati in lega di alluminio, manopole, tubi di metallo e alcune viti e bulloni. Alla fine farò una lista de costi.

IL PROGETTO
L’idea originale era quella di costruire un centraruote per la mia MTB, ma durante il progetto ho preso le misure per fare un centra ruote in grado di accettare tutti i diametri ruota esistenti (da quella del triciclo a quella da 29″).

LO STAND
È costruito su una solida base con due montanti a torre dotati di un dispositivo a contropunta per centrare la ruota. Due barre di acciaio regolabili con indicatori laterali e una barra orizzontale con indicatori verticali. Sulla base può essere montato un comparatore con il suo braccio per aumentarene la precisione. Ho realizzato gli indicatori laterali con un pezzo di plastica nera di nylon in forma di cono, al fine di non danneggiare i cerchi e ho messo due grandi manopole alla fine della barra filettata per aggiungere più precisione al movimento.
Bisogna tenere presente che quanto maggiore è il diametro della manopola dell’indicatore, tanto più preciso sarà il movimento. Se davvero si vuole essere in grado di spostare l’indicatore solo un capello, una manopola di grande diametro è la risposta (ma sarà anche necessario più tempo per spostarsi di grandi distanze).

Il Centraggio!

Ho trovatosul web qualche centra ruote fatto in casa a basso costo in legno, plastica, con forcelle, con telai, da scarti di immondizia ecc., ma Io volevo realizzarne uno vero e pesante (alcune persone usano la bicicletta o il telaio come centra ruote con tutta la scomodità del caso).
Se uno ha la necessità di costruire una nuova ruota o deve costruire una serie di ruote per un certo numero di persone il centra ruote è necessario inoltre io preferisco regolare o montare le ruote su un tavolo ben illuminato (tavolo da cucina), con una tazza di caffè, cordless (più matita, carta
e calcolatrice) prima di andare a letto.
REFERENCES / RIFERIMENTI
Some very precise truing stand       http://www.centrimaster.de
An older tool manufacturer             VAR Outillages Cycles – Paris
Homemade truing stands                http://www.instructables.com
The Bike Guru                                  http://www.sheldonbrown.com
The Bicycle Wheel                            Book by Jobst Brandt
The Professional Guide to Wheel      Written by Roger Musson

Addendum

Visto l’interesse suscitato verso questo centraruote, (alcuni forum hanno linkato questo post – grazie per le visite), ho deciso di aggiungere queste note per chiarire alcuni aspetti, inoltre vorrei ricordare a tutti che chiunque voglia altri chiarimenti o altre informazioni può lasciare un messaggio al fondo di questo post:

1)      Alcuni hanno detto che il mio centraruote è “mostruoso, ebbene si e così, vi ringrazio sentitamente, l’ho costruito perché fosse mostruoso e vi spiego perché;

2)      Non è neanche immaginabile pensare di centrare una ruota senza un supporto stabile, io ci ho provato, ma i risultati sono pessimi. Dapprima bisogna capire che tipo di ruota si vuole centrare: dal top di gamma da strada in carbonio alla ruota 48 raggi della bmx ci sono differenze enormi in termini di precisione; alcuni produttori vendono dei centraruote con base in plastica e un solo braccio, altri devono essere fissati ad una morsa da banco (vedi il Centrimaster che è ottimo, ma ha bisogno anche lui della morsa) che vostra moglie non vorrebbe vedere attaccata al tavolo delle cucina!

3)      Il grado di precisione che si vuole ottenere dipende soprattutto dalla ruota, ad esempio: si arriva a pochi decimi di millimetro per una ruota nuova da strata o mtb di gamma medio alta o comunque di buona manifattura, sino a 1,5 – 2 mm max si scostamento per il restauro una vecchia ruota Sanremo di una bici da corsa (vedi Steek-Hutzy Sport). Dunque si spiega il perché della Stabilità e della Precisione che sono necessari per il decimo di millimetro della vostra nuova ruota che vi è costata una fortuna da (1000 a 2500 euro la coppia). Su una ruota del genere non sono accettabili errori superiori a 4-5 decimi di millimetro.

4)      Tanto per sottolineare la necessità di stabilità, dopo aver fatto girare alcune ruote, anche a velocità sostenute, si è reso necessario aggiungere il supporto anteriore e posteriore con dei piedini di gomma che vostra moglie apprezzerà sicuramente più della morsa!

5)      A volte ho montato dei comparatori usando i perni delle guide dei profili d’alluminio, ma non è necessario perché i puntali e le linguette lavorano molto bene; sia i puntali che le linguette possono essere facilmente modificati a piacere anche con materiali diversi. Usando i comparatori si complica un po’ la procedura che è più lenta, in quanto i comparatori sono pur sempre strumenti e come tali vanno trattati, il puntale del comparatore striscia sul cerchio e si rischia di rovinarlo per usura.

6)      Il lavoro è stato fatto in una officina meccanica, qualcuno crede che si possa fare in garage ? Forse si se nel garage avete: un trapano a colonna con morsa mobile con cui ho fatto i fori diagonali nelle torrette e un tornio parallelo con cui ho fatto i barilotti in Inox 420B; se non avete queste cose potete rivolgervi ad una officina meccanica tradizionale del vostro paese che sicuramente non vi negherà due fori.

7)      I materiali sono di recupero: i profili d’alluminio erano degli scarti di arredamento, le barre d’acciaio erano materiale di scarto come anche le parti in teflon, i pomelli sono stati recuperati da vecchi pannelli di forni, altre piccole cose le ho comprate in ferramenta. L’idea di farlo così mi è venuta proprio quando ho trovato questi profilati estrusi, se non li avessi trovati probabilmente avrei pensato ad altro, ma mi seccava veramente buttarli. In seguito ho scoperto che la COBRA Bicycle Tools ha in catalogo un centraruote elettronico ET, la cui struttura è molto simile al mio (qualcuno è più pazzo di me).

8)      Nel progetto originale (quello della foto) avevo previsto un movimento centrale a rotella che poi è risultato inutile e una lampada che invece lo sarebbe.




Urka

SUbscribe to my Newsletter

Add this

Bookmark and Share

Calendar

ottobre: 2014
L M M G V S D
« lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Categories

Blog Stats

  • 344,506 hits

SkatoFeed


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 141 follower